In questi casi è compito del Giudice Tutelare nominare un tutore legale per il soggetto interdetto, scelto all’interno dello stesso nucleo familiare il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, il coniuge o convivente e comunque un parente entro il quarto grado di parentela. La persona giudicata idonea in veste di…

Riguardo la tutela della disabilità, con l’emanazione della legge del 2004, normativa italiana ha rivalutato ampiamente gli istituiti dell’inabilitazione e dell’interdizione, introducendo anche una figura importante: quella dell’amministratore di sostegno. A tutti gli effetti, la legge riconosce i genitori come rappresentanti legali dei minori e gli attribuisce potere decisionale ed amministrativo, sia per la gestione…